Jean Monnet Action

This page is addressed to University of Trento professors, therefore the information are Italian language only. 
In case you needed a translation feel free to contact the centrojeanmonnet [at] unitn.it (Centre) for support. All documents (Call and Programme Guidelines are available in all European languages).

Il bando Erasmus+, nell'ambito del quale i docenti sono invitati a presentare le loro proposte, è stato pubblicato il 25/03/2021 con scadenza il 2/06/2021 (h 17.00).

Le novità principali sono:

  • la soppressione dei Network per le università e dei Projects
  • l'introduzione di specifici progetti con le scuole per la formazione degli insegnanti

Le azioni Jean Monnet rivolte alle università sono finalizzate a: 

  • promuovere l’eccellenza nell’insegnamento e nella ricerca nel settore degli studi sull’Unione europea in tutto il mondo; 
  • promuovere il dialogo tra il mondo accademico e la società, coinvolgendo i decisori politici, i dipendenti pubblici, gli attori della società civile, e i rappresentanti dei vari livelli di istruzione e dei media; 
  • generare conoscenze e informazioni in grado di assistere nella definizione delle politiche UE e rafforzare il ruolo dell’UE in un mondo globalizzato;
  • formare insegnanti di scuole e istituti di formazione professionale per favorire un insegnamento innovativo e coinvolgente dell'Unione Europea tra i più giovani.

Gli studi sull’Unione europea comprendono lo studio dell’Europa nella sua interezza ponendo una particolare enfasi sul processo di integrazione europea nella sua dimensione interna ed esterna.

Essi promuovono la cittadinanza attiva in Europa e trattano il ruolo dell’UE nel mondo globalizzato, aumentando la consapevolezza dell’Unione e favorendo il coinvolgimento futuro e il dialogo tra le persone. 

Inoltre, le attività Jean Monnet si impegnano a fungere da vettore della diplomazia pubblica nei confronti di paesi terzi, promuovendo i valori dell'UE e migliorando la visibilità dei valori rappresentati dall'Unione europea e dei suoi obiettivi. 

Sono inoltre incoraggiati la sensibilizzazione attiva e il lavoro educativo che promuoveranno le conoscenze sull’UE in una società più ampia (al di là del pubblico accademico e specializzato) e avvicineranno l’UE al pubblico. 

Azioni finanziabili per le università 

Nell'ambito dell'insegnamento e della ricerca ("Teaching and Research"):

  • Moduli:
    brevi programmi di insegnamento mono o multidisciplinari, anche sotto forma di corsi brevi specializzati o di summer schools, nel settore degli Studi europei. E' ammesso il coinvolgimento di altri relatori/esperti oltre al responsabile scientifico per il raggiungimento del monte orario minimo annuale.
    Durata: 3 anni, per 40 ore/anno di insegnamento (sotto forma di seminari, lezioni, tutorials sia in presenza che online). Finanziamento massimo europeo: 30.000 euro (lump sum fissa); 
     
  • Cattedre:
    specializzate in Studi europei destinate a un solo docente universitario (o senior lecturer) Durata: 3 anni, per 90 ore/anno di insegnamento (sotto forma di seminari, lezioni, tutorials sia in presenza che online) a cura esclusiva del responsabile scientifico. Ore aggiuntive per il potenziamento e la disseminazione delle tematiche legate alla Cattedra possono essere affidate ad altri membri del team. Finanziamento massimo europeo: 50.000 euro (lump sum fissa);
     
  • Centri di Eccellenza (solo 1 per università):
    istituzioni che organizzano e coordinano, anche a livello trasnazionale, competenze e conoscenze sull'Unione europea. 
    Durata 3 anni. Finanziamento massimo 100.000 euro (lump sum personalizzata); 

Nell'ambito della formazione ("education and training"):

  • Teachers trainings per la formazione e l'aggiornamento di insegnanti di scuole (dalle primarie alle superiori), Istituti di istruzione post-secondaria non terziaria e Istituti di formazione professionali (VET), al fine di creare proposte formative strutturate e innovative per l'insegnamento dell'Unione Europea tra i più giovani.
    Durata: 3 anni. Finanziamento massimo 300.000 euro (lump sum personalizzata)

Requisiti, criteri di valutazione e tutti i dettagli sulle spese ammissibili si possono trovare nella Guida al programma disponibile sia in italiano che in inglese.
Le principali aree tematiche possono provenire da un qualsiasi ambito disciplinare.